Lo stock quadrato raggiunge il picco più alto dopo l’acquisto di BTC

Sembra che Square e Bitcoin si completino a vicenda. Dopo che la società ha acquistato circa 50 milioni di dollari in unità di bitcoin, le azioni dell’azienda hanno raggiunto il massimo storico, e sembra che il bitcoin stia iniziando a uscire dalla stagnazione di settembre e a raggiungere di nuovo le stelle, avendo raggiunto un prezzo di circa 11.300 dollari al momento della scrittura, il più alto da oltre un mese.

Il titolo quadrato raggiunge il suo picco più alto

Square ha commentato che inizialmente ha acquistato bitcoin perché la valuta si „allinea“ con i valori e gli obiettivi della società, e considerando i prezzi di ogni bene in questione, sembra che questo possa essere vero. La società di elaborazione dei pagamenti sta ora riportando che le sue azioni azionarie sono in media di circa 183,50 dollari, il più alto mai raggiunto.

Square è gestita da Jack Dorsey, che si occupa anche di Twitter, la seconda piattaforma di social media al mondo dopo Facebook. Dorsey è sempre stato un grande fan di Bitcoin, arrivando a sostenere nel 2018 che il bene sarebbe servito come „unica“ moneta criptata del mondo entro un periodo di dieci anni.

Ha anche dichiarato che perseguirà il sogno di portare il bitcoin e i suoi benefici in Africa spendendo tra i tre e i sei mesi di viaggio nel continente, anche se questi piani non sono più chiari dato che la pandemia del coronavirus si è diffusa in quasi tutti gli angoli del mondo, limitando così i viaggi.

Tuttavia, il bitcoin sta crescendo grazie al ritrovato sostegno di Square. In un recente whitepaper, la società si è presa la libertà di discutere come e perché ha acquistato così tanto patrimonio. La transazione è avvenuta attraverso un mercato over-the-counter. Ciò è stato fatto per garantire la privacy e per evitare che il prezzo scivolasse durante l’acquisto.

Il whitepaper ha spiegato:

Abbiamo negoziato uno spread su un indice pubblico bitcoin ed eseguito operazioni utilizzando un prezzo medio ponderato nel tempo (TWAP – Time-Weighted Average Price) su un periodo di 24 ore prestabilito con una bassa volatilità attesa dei prezzi e un’elevata liquidità del mercato.

Due attività che lavorano in tandem

Inoltre, Square ha commentato di aver imposto l’obbligo di assicurazione per mantenere il proprio denaro al sicuro da influenze negative sia all’interno che all’esterno del proprio ambiente di lavoro. Questo può andare molto lontano, considerando che il recente hack di Bitcoin su Twitter – la seconda società di Jack Dorsey – è probabilmente avvenuto grazie alle mani e agli sforzi dei dipendenti. Le prove suggeriscono che l’attacco è stato in parte un lavoro interno, e quindi la sicurezza sarà probabilmente rinnovata in futuro per evitare il ripetersi di simili attacchi.

Ciononostante, la Bitcoin ha viaggiato nella stagnazione per tutto il mese di settembre. La valuta ha perso più di 2.000 dollari dal suo prezzo nei primi giorni di quel mese, ma ora sembra che il bitcoin stia tornando in cima alla classifica. La salita di ieri l’ha vista superare la soglia degli 11.000 dollari, mentre oggi, 11.360 dollari è il nuovo punto più alto di ottobre per la valuta.

Related Post